Cos’è la GAH (Ginnastica Addominale Hipopressiva)
Le tecniche ipopressive sono un nuovo e rivoluzionario metodo di riprogrammazione posturale globale. Permettono di tonificare la fascia addominale e il pavimento pelvico mentre riequilibriamo la statica della colonna vertebrale, raggiungendo così risultati positivi sulle patologie e sul benessere globale. Un buon tono addominale permette una buona postura; tuttavia è stato ampiamente dimostrato l’effetto negativo degli esercizi addominali “classici” mal eseguiti sul tono del pavimento pelvico e del loro impatto nella gestione dei prolassi pelvici. A differenza degli esercizi addominali tradizionali che provocano un aumento di pressione nell’addome, (e quindi addome prominente, incontinenza urinaria, prolassi genitali, stitichezza e disfunzioni sessuali) l’ipopressiva, diminuisce la pressione nell’addome, aumentando il tono del pavimento pelvico e della fascia addominale, migliorandone la postura, prevenendo l’incontinenza urinaria, migliorando la vascolarizzazione pelvi-perineale e degli arti inferiori riuscendo anche a ridurre efficacemente la circonferenza del punto vita.       Dott. Marcel Caufriez

La GAH è un insieme ordinato di esercizi posturali ritmici, ripetuti e sequenziali che permettono l’integrazione e la memorizzazione di messaggi propriocettivi sensitivi e sensoriali associati ad una postura precisa, passando alla fase di automatizzazione con l’allenamento. (Caufriez, 2010).

Effetti
Gli esercizi ipopressivi aumentano il tono della fascia muscolare che previene l’aumento di pressione. la GAH:

  • previene e contiene l’incontinenza urinaria e i prolassi: attraverso il riposizionamento corretto dei visceri addominali
  • migliora la postura e l’equilibrio: ridistribuisce equamente il tono dei muscoli (eutonia)
  • riduce i dolori lombari: negli esercizi ipopressivi le vertebre vengono mantenute distanziate e i dischi intervertebrali decompressi grazie alla diminuzione della pressione intraddominale.
  • previene insorgenza delle ernie: addominali, inguinali, ombelicali, discali, vaginali e i disturbi di pubalgia
  • migliora la funzionalità polmonare: i muscoli inspiratori ed espiratori sono rimessi in moto, migliorando l’apporto e l’utilizzo dell’ossigeno
  • migliora le performance sportive: l’attivazione dei muscoli respiratori, l’aumento dei globuli rossi e il perfezionamento della postura producono incrementi nella resa atletica
  • riduce il girovita: la contrazione non volontaria della fascia addominale con gli esercizi ipopressivi ne aumenta il tono a riposo retraendolo
  • migliora le funzioni sessuali:
l’aumento del flusso sanguigno e l’incremento della sensibilità nell’area genitale permettono un migliore percezione delle sensazioni e del desiderio

Il Metodo Ipopressivo è nato dalla terapia post parto ed è considerato il miglior metodo di preparazione al concepimento e al successivo recupero, applicato in molti ospedali del mondo.

Il corso consta di 10 lezioni una volta la settimana della durata di 50 minuti.